Protocolli Grecia, via mare aggiornati al 2 luglio 2021

di Emanuela

I Protocolli per entrare in Grecia su una nave da crociera o sulle imbarcazioni da diporto o turismo, includono alcuni buoni comportamenti da parte del passeggero, scopri quali

Porti greci 

Finora abbiamo trattato l’argomento delle procedure d’Ingresso in Grecia via aerea e quindi le pratiche da effettuarsi in aeroporto.

In questo post approfondiamo meglio gli sbarchi da navi da crociera, imbarcazioni da diporto/turismo.

I porti principali in cui è possibile attraccare sono quelli di Patrasso, Igoumenitsa e Corfù, per ripartire invece puoi farlo dal Porto del Pireo, Corfù, Lavrio e Heraklion.

Cosa prevedono i protocolli d’ingresso via mare per i passeggeri

Per entrare in Grecia via mare è necessario che, massimo 24 ore prima dell’arrivo, il passeggero abbia compilato il Questionario sulla Dichiarazione Sanitaria pre-imbarco . Questo può essere esibito su richiesta del personale di bordo sia in formato cartaceo che digitale (scaricalo sul cellulare).
È possibile che ti venga richiesto di effettuare un test antigenico rapido a campione e non puoi sottrarti, a meno che tu non voglia tornare in Italia.

Positivo a bordo

Nel caso in cui venissi trovato positivo una volta sbarcato sarà cura dello Stato greco accompagnarti presso un hotel quarantena, e sostenere le spese dell’intero soggiorno (circa 10 giorni). Ovviamente, trascorsi questi giorni, sarà necessario ripetere il tampone PCR molecolare per dimostrare di essersi negativizzati.

I bambini che hanno compiuto 12 anni devono seguire le stesse procedure valide per un passeggero adulto.

La certificazione valida

Oltre alla dichiarazione sanitaria è necessario dimostrare di essere vaccinati, oppure di essere risultati negativi al test molecolare PCR o al test antigenico, oppure di essere guariti da covid.

I minori dai 12 ai 17 anni devono avere uno dei certificati sopra o il risultato di un self test effettuato 24 ore prima dell’imbarco. Il risultato è valido solo se inserito sulla piattaforma self-testing.
I certificati possono essere esibiti in forma cartacea o digitale (da cellulare).
Con uno qualsiasi di questi certificati e nei tempi consentiti dalla validità del test puoi sbarcare da una nave e reimbarcarti su un traghetto senza dover ripetere alcun test. Altrimenti devi rivolgerti ad uno qualsiasi degli Health Centre di zona.
Scaricando l’App Visit Greece hai la lista e i contatti di tutte le strutture presenti sul territorio.

Allo sbarco, qualora tu lo abbia, puoi certamente alleggerire le pratiche burocratiche mostrando il Green Pass Europeo.

***

Questo in generale quanto stabilito dai protocolli nazionali greci. Se invece ti imbarchi su una Nave Celestyal potresti trovare delle diverse disposizioni.

Ti inseriamo QUI un post che ti sarà senz’altro utile.

***

Alcune info in più sul Green Pass Europeo

Qui invece ti potrebbe essere utile sapere come spostarsi sui mezzi pubblici della Grecia

***

Ti potrebbe interessare

Lascia un Commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy
error: Questo contenuto è protetto!!