Come visitare Lisbona: Electrico o Elevador?

di Emanuela

Sul come visitare Lisbona noi abbiamo la nostra filosofia: a piedi di certo ma anche facendosi guidare dall’arte su rotaie, e i punti di vista cambiano!

Lisbona per Quartieri

Come visitare Lisbona? È una domanda che spesso ci si pone.

La città è un su e giù di colli e le stradine per raggiungere un quartiere o l’altro sono sfiancanti. È bello camminare e sentire sotto i passi l’energia di questa metropoli così variegata ma si può fare un piccolo compromesso.

Anche perché i mezzi di trasporto di Lisbona non sono solo di mera utilità, ma una vera esperienza. Hanno l’arte appiccicata addosso e sono delle conclamate icone.

Il Tram 28

Partiamo dal pittoresco Tram 28 che fa parte degli Eléctricos: è un’attrazione, è fotografatissimo, è la cartolina più acquistata di Lisbona e ti porta a conoscere il quartiere storico dell’Alfama e il Barrio Alto.

Nelle anguste vie che salgono e scendono sembra quasi non starci, e quindi una corsa su queste “carrozze d’epoca” -alcune risalenti al 1901– è davvero un’esperienza unica. Per non parlare degli scorci tra le case e i panorami sul fiume Tago che permettono di avere una visione più completa della città.

Il suo colore giallo canarino è una nota di folklore tra i vicoli, e se pure non lo si vede sopraggiungere lo si sente: infatti un trillo ne preannuncia il passaggio.

Tram 28 Foto di Ilse Meister da Pixabay

Tram 28 Foto di Ilse Meister da Pixabay

Parte da Praça Martim Moniz e arriva a Campo Ourique e si snoda in un percorso di circa 40 minuti. È sempre affollato quindi meglio partire dal capolinea per guadagnarsi un posto a sedere lato finestrino.

Anche se può sembrare un tram turistico, in realtà non lo è, quindi oltre che con i turisti devi contendertelo anche con i locali.

L’Eléctrico 28 copre due quartieri, insieme al Tram 12.

Poi ci sono il Tram 25 (Quartieri di Lapa e Madragoa) e il Tram 15 (Quartiere di Belém) che, anche se sono meno celebri, ti svelano sguardi alternativi.

Come visitare Lisbona se non sferruzzando sulle rotaie?

Come visitare Lisbona Elevador de Santa Justa Foto di travelphotographer da Pixabay

Elevador de Santa Justa Foto di travelphotographer da Pixabay

Elevador de Santa Justa

Un altro modo artistico di viaggiare per quartieri -questa volta quasi volando- è quello di salire sull’Elevador de Santa Justa, un ascensore a cielo aperto che dal Quartiere basso, la Baixa, raggiunge il Quartiere del Chiado.

Una salita panoramica di 45 metri con vista a 360° che culmina nel Largo do Carmo, davanti a una delle attrattive più importanti di questo luogo: la Chiesa do Carmo.

La terrazza che si affaccia su Lisbona è ottima per degustare un aperitivo o un caffè, qui servono anche dell’ottima Ginginha, il liquore dal gusto di ciliegia selvatica che puoi bere accostandolo a una prelibatezza di cioccolato fondente.

L’ascensore è un piccolo capolavoro liberty disegnato dall’ingegnere portoghese di origini francesi Rauol Mesnier du Ponsard, e realizzato tra il 1898 e il 1902. Anche qui, come per il Tram 28, l’affluenza è tantissima. Quindi meglio alzarsi presto e godersi appieno l’esperienza evitando file antipatiche.

E infine, come visitare Lisbona se non scendendo e salendo per funivie?

Lisbona ne ha ben 3 e sono opera dello stesso Mesnier du Ponsard, ma sono antecedenti all’Elevador de Santa Justa.

Tutti e 4 questi mezzi di trasporto urbano nel 2002 sono stati dichiarati Monumento Nazionale.

Elevador do Lavra

L’Elevador do Lavra è la più antica tra le funivie di Lisbona. Collega Largo da Anunciada a Via Câmara Pestana.

Elevador da Gloria

L’Elevador da Gloria è la più famosa delle tre e collega Praça dos Restauradores con via São Pedro de Alcântara da dove si gode di un’ottima prospettiva sulla città.

Come visitare Lisbona le funivie Foto di nextvoyage da Pixabay

Funivia di Lisbona Foto di nextvoyage da Pixabay

Elevador da Bica

Anche questa funivia raggiunge il Barrio Alto: parte da Rua de São Paulo, percorre Rua da Bica de Duarte Belo e arriva a Largo do Calhariz.

È la più utilizzata anche perché si incanala nei localini della vita notturna.

Tra i tre elevadores è quello che ci ha messo di più per essere collaudato e ha subìto uno stop di nove anni per un incidente.

Come muoversi a Lisbona: La Carta

Ecco che come muoversi a Lisbona, oltre alle gradite passeggi

ate, diventa davvero semplice.

E per semplificare ancora di più gli spostamenti meglio munirsi di una carta con cui avere sconti sulle tratte. Chiedi della Lisboa Viva e gira con tranquillità ovunque.


Puoi approfittare di questo TOUR DEL PORTOGALLO CLASSICO 8 giorni – 7 notti (da marzo 2021)

Oppure questo MINITOUR? 5 giorni – 4 notti partendo da Lisbona (da maggio 2021)

Guarda anche questa proposta TOUR DEL PORTOGALLO E SANTIAGO DE COMPOSTELA insieme!


Guarda la nostra selezione delle più importanti cose da vedere a Lisbona: 2 PATRIMONI UNESCO


 

Ti potrebbe interessare

Lascia un Commento

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Daremo per scontato che tu sia d'accordo, ma puoi annullare l'iscrizione se lo desideri. Accetta Leggi

Privacy & Cookies Policy
error: Questo contenuto è protetto!!